Viaggia da San Gavino a Villanovaforru per restituire un portafoglio: “È di un vostro compaesano”

Il bellissimo gesto di un uomo che ha trovato un portafoglio fuori dalle Poste del paese. Il racconto del sindaco Maurizio Onnis: “L’ha portato al Comune, ha salutato e se n’è andato. Dentro c’erano 50 euro”

Ha trovato un portafoglio per terra, fuori dalle Poste di San Gavino. Poteva tenerlo e far finta di nulla, invece ha giustamente pensato di aprirlo per guardare se c’erano dei documenti. C’erano: il padrone era un sardo di mezza età di Villanovaforru. Così, un signore di San Gavino non ci ha pensato due volte e si è messo in viaggio sino al Comune per renderlo. Una volta arrivato, l’ha consegnato e se n’è andato senza chiedere nulla in cambio. A raccontare il bellissimo gesto è il sindaco del Comune sardo, Maurizio Onnis: “Arriva un uomo in Comune, stamane. Non è bene in arnese, ma si è fatto l’intera strada da San Gavino a Villanovaforru per consegnare un portafoglio. L’ha trovato davanti alle Poste: è di un nostro compaesano. Precisa che non ha toccato niente, saluta, infila il corridoio ed esce. Ogni tanto, il bene getta lampi qua e là. Giusto per ricordarci che la notte non è così scura come sembra”.

Il portafoglio è stato poi restituito al legittimo proprietario. “Dentro c’erano cinquanta euro”, precisa, contattato da Casteddu Online, il sindaco.


In questo articolo: