Via S. Lucifero, finti carabinieri legano una donna e la rapinano

L’episodio poco dopo la mezzanotte, vittima una giovane di 31 anni


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Si sono qualificati come due carabinieri  e con la scusa di una perquisizione hanno svaligiato la casa. Vittima una donna di 31 anni, in via San Lucifero. L’operaia ha ingenuamente lasciato entrare i due furfanti che dopo averla immobilizzata hanno messo a soqquadro l’appartamento e sono riusciti a portar via un telefono cellulare, 30 euro in contanti, due carte di credito, un computer a vari documenti personali. La donna è riuscita a liberarsi solo intorno alle 5 del mattino e ha subito chiesto aiuto ai vicini. Sull’episodio indagano i carabinieri della stazione di Villanova.


In questo articolo: