Via Roma pedonale nei week end, la richiesta dei commercianti

In arrivo una mini rivoluzione al traffico nel lato portici. Dodici in tutto le strade del centro che presto saranno senz’auto dopo le richieste di negozianti e residenti

Una Cagliari sempre più a misura di pedone, soprattutto in centro. Il Comune dice sì alla pedonalizzazione di dodici strade dopo le richieste dei cittadini. “Le petizioni sono tante – spiega l’assessore alla Mobilità, Mauro Coni – e da parte nostra c’è la volontà di intervenire il prima possibile. In via Roma, lato portici, la sperimentazione potrebbe partire già dalla fine dell’estate: prima dobbiamo dialogare con residenti e commercianti per studiare la giusta soluzione”.

La lista delle future strade pedonali. Si va da via Sant’Efisio fino a via Roma, nel lato portici, passando per via Sassari, via Angioy, il Corso Vittorio Emanuele, via Torino, via Iglesias, via Cavour, via dei Mille, via Porcile, via Baylle e via Garibaldi. “Dopo le polemiche dei primi anni – sottolinea l’assessore Coni – ora sono i commercianti a chiedere la pedonalizzazione, con strade libere dalle auto per organizzare eventi e dare uno slancio al commercio. Cagliari è una città viva, lo dimostra il numero di ordinanze fatte dal Servizio Mobilità  per la chiusura di strade in occasione di manifestazioni: 320 solo quest’anno, il doppio rispetto al 2011”. Per via Roma, nel lato portici, la richiesta dei commercianti è arrivata negli uffici dell’assessorato a fine aprile. “Si partirà con una sperimentazione nei week end – annuncia l’esponente della Giunta Zedda – Il traffico veicolare verrà deviato in via Sonnino e nel lato mare, com’è successo in occasione di eventi organizzati in passato. Ma decideremo tutto nei dettagli nelle prossime settimane”.


In questo articolo: