Via Pessina, riparata la maxi voragine: Abbanoa spiega le cause del crollo dell’asfalto

Dai lavori eseguiti in questi giorni, è emerso che a causare il cedimento della sede stradale è stato il collasso di una vecchia canalizzazione di acque miste presumibilmente causato dalle abbondanti piogge dei giorni precedenti

Le squadre di Abbanoa hanno completato il ripristino della rete idrica, dei sottoservizi danneggiati e della sede stradale di via Pessina che, d’intesa coll’amministrazione comunale, da domani potrà essere nuovamente riaperta al traffico.

Dai lavori eseguiti in questi giorni, è emerso che a causare il cedimento della sede stradale è stato il collasso di una vecchia canalizzazione di acque miste presumibilmente causato dalle abbondanti piogge dei giorni precedenti. Il dilavamento del terreno ha a sua volta causato la rottura della rete idrica e dei cavidotti presenti sotto la strada.

Tutti i sottoservizi sono stati ripristinati. La parte interessata dal cedimento è stata messa in sicurezza tramite il riempimento con materiale arido per compattare il sottofondo e un ripristino in calcestruzzo dello spessore di 25 centimetri. A seguito del definitivo assestamento del terreno, la prossima settimana sarà completato il manto stradale con l’intervento finale di bitumazione.


In questo articolo: