Via Amat, puzza spaventosa e lavori che vanno al rallenty: è rivolta

Bacche in strada e chiusure, dopo dieci giorni ancora caos. Abitanti costretti a convivere con la puzza e negozi che lamentano cali di vendite

Proteste per la strada ancora chiusa in via Amat dopo dieci giorni. Simona, una nostra lettrice, denuncia: “10 ottobre · · Foto scattate presso Cagliari, via Amat. Ecco come si presenta una parte di via Amat dopo la chiusura della strada, decisa dal comune per impraticabilità della stessa dopo vari incidenti, oramai è diventata una mangiatoia e un “cagatoio” per piccioni e quant’altro…
La puzza rende irrespirabile la zona, gli abitanti, i lavoratori della zona e non solo sono costretti a vivere in questo stato e nessuno interviene per risolvere il problema. Senza parlare poi del calo di lavoro dovuto al blocco della viabilità…
Giornali e reti tv ne parlano ormai da giorni ma nessuno ha ancora fatto nulla.
Ora mi chiedo quanto ancora dovremo aspettare perchè qualcuno muova il culo e risolva il problema?”.


In questo articolo: