Vertenza Meridiana, FI: No agli esuberi previsti dal piano industriale

 Bisogna salvaguardare i posti di lavoro della compagnia Meridiana

“Occorre che la Regione si impegni a salvaguardare i posti di lavoro della compagnia Meridiana, senza che gli accordi sindacali non prevedano i 900 esuberi richiesti dalla Qatar Airways per concludere l’acquisizione”.

 A frenare sulla vertenza è il consigliere regionale Edoardo Tocco (FI) che si dice “fortemente preoccupato per il destino dei lavoratori dell’azienda, considerato che i tagli potrebbero interessare i dipendenti isolani in capo alla compagnia dell’Aga Khan”.

Per l’esponente degli azzurri è inaccettabile che il piano industriale, con l’acquisizione del 49 per cento del nuovo partner, preveda una sforbiciata all’occupazione: “La situazione che produrrebbe il taglio di una buona fetta del personale è da respingere, perché ancora una volta le scelte sbagliate graverebbero sui lavoratori – rimarca Tocco – Per questo pensiamo che la Regione debba garantire la salvaguardia dell’azienda con la tutela delle professionalità interne a Meridiana”.