Ventinove positivi al Covid, lockdown a Villasalto sino al sei gennaio

Io virus spaventa, pugno di ferro del sindaco Paolo Maxia che blinda il paese sino all’Epifania: tutti i dettagli

Villasalto in lockdown: 29 casi di positività al Covid19 e il sindaco Paolo Maxia blinda il paese. Da domani e sino al 6 gennaio 2021 nel territorio comunale è vietato ogni tipo di spostamento in ingresso e in uscita salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità. Non solo: è disposta la chiusura al pubblico dei parchi, delle piazze, dell’Ecocentro e del Cimitero presenti nel territorio comunale; obbligo assoluto di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie quando si cammina lungo le strade dell’ambito urbano frequentate da altri utenti in quanto nella suddetta circostanza non vi è alcuna certezza di preservare in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto alle persone non conviventi.

È vietato sostare o trattenersi su marciapiedi, slarghi, scalinate ed in ogni altro spazio pubblico con altre persone, se non abitualmente conviventi, ancorché muniti di mascherina regolarmente posizionata.

Sono sospese le attività del commercio ambulante in sede fissa e in sede itinerante. È consentito il prelievo dell’acqua dalle sorgenti storiche da sempre utilizzate, presenti nel territorio del Comune di Villasalto, da parte di ciascun nucleo familiare per un massimo di due volte settimanali.


In questo articolo: