Vende pezzi dell’auto sotto sequestro e la incendia: 37enne denunciata a Siliqua

Vende pezzi dell’auto sotto sequestro e la incendia: 37enne denunciata a Siliqua.

Ieri a Siliqua, i carabinieri della locale Stazione, a seguito degli accertamenti scaturiti dall’incendio di un autoveicolo occorso nello stesso giorno, hanno denunciato per “sottrazione di cose sottoposte a sequestro” una ragazza 37enne, disoccupata con precedenti denunce a carico. È emerso infatti che la donna, avendo in custodia la propria auto sottoposta a sequestro in data 23 novembre 2020 per mancanza di copertura assicurativa obbligatoria RCA, aveva in parte smontato e venduto prima dell’incendio alcune parti utilizzabili del mezzo, in maniera da ricavarci qualcosa, prima di dargli fuoco, sperando che l’episodio fosse attribuito a persone sconosciute e rubricato a carico di ignoti. 


In questo articolo: