Vasco Rossi saluta Cagliari e la Sardegna mangiando pardule e amaretti: “Ecco la vostra… dolcezza”

Il rocker di Zocca vola via dall’Isola dopo le due mega serate alla Fiera di Cagliari e posta la foto di un ricco vassoio pieno di dolci sardi. Dopo la scampagnata a Capo Spartivento, il “Blasco” si rifocilla gustando prelibatezze isolane. I fan in delirio: “Ottima scelta, Komandante. Torna presto, siamo tristi senza di te”

“La Sardegna mi saluta con tutta la sua … dolcezza!”. Eccola, la foto dei saluti ufficiali di Vasco Rossi a un’intera Isola: il rocker di Zocca, superstar per due giorni alla Fiera di Cagliari – con il doppio concerto che ha richiamato in città settantamila fan provenienti da tutto il mondo – si concede un po’ di relax prima della partenza, ancora all’insegna della “sarditudine”: un vassoio bello pieno di dolci isolani, dalle pardule agli amaretti, proprio sotto il naso del cantante, che sceglie di afferrare una ciambella all’albicocca ricoperta di zucchero a velo. La pausa-dolcezza del “papà” di canzoni come “Vado al massimo”, “Rewind”, “Buoni o cattivi”, il musicista che ha fatto sorridere i negozianti e i ristoratori della Marina , un po’ meno, i residenti di viale Diaz. Ma ormai tutto è passato, meglio, tutto è entrato nella storia: anche il “Blasco” che mangia le prelibatezze isolane. E tra i fan sardi serpeggia già il malumore: “Quando tornerai? Senza di te siamo tristi, Komandante”.

In questo articolo: