Vandali scatenati ma “sfortunati” a Bari Sardo: “Le telecamere vi hanno ripreso, pagherete tutti i danni”

Hanno distrutto i corrimano del centro polifunzionale frequentato da bambini e famiglie nella centrale piazza Repubblica. Il gesto di alcuni “barbari”, però, è stato ripreso dalle telecamere. Il sindaco: “Non farò passare nulla in cavalleria, vi aspetto in Comune entro lunedì mattina”

Si sono “divertiti” nel peggiore dei modi, distruggendo un bene pubblico. Le gesta tutt’altro che eroiche compiute da un gruppo di vandali, che in piazza Repubblica a Bari Sardo hanno spaccato parte del corrimano davanti all’ingresso del Centro polifunzionale, sono state però riprese da una telecamera di sorveglianza. A pubblicare le foto su Facebook è il sindaco Ivan Mameli: ” Nella prima foto è possibile ammirare il capolavoro di/dei giovane/i (non tanto giovane/i) che ha/hanno il piacere di distruggere il patrimonio comunale appartenente e pagato da tutti i bariesi. Nella seconda foto è facile intravedere una fedelissima telecamera di sorveglianza, una delle tante, presente sul sito. Ovviamente, nelle immagini da me pubblicate non vi è nessun volto o persone riconoscibili”, spiega il sindaco. Che promette, stavolta, pugno di ferro.

“Nulla, e dico nulla, passerà in cavalleria, questo ve lo posso assicurare”. E “invita” i vandali in Comune: “Vi aspetto entro la giornata di lunedì mattina”. Per pagare i danni? “Sì, quelli li pagheranno a prescindere. Voglio vederli perchè voglio farmi una lunga chiacchierata con loro”, spiega, contattato da Casteddu Online, Mameli.


In questo articolo: