Va per funghi nelle montagne di Sinnai e si perde, 44enne ritrovato dopo ore

L’uomo si è avventurato sul monte Cresia ma all’improvviso ha perso l’orientamento. I Vigili del fuoco sono intervenuti con fuoristrada e carri-luce e l’hanno rintracciato, sano e salvo, anche grazie al Gps

È andato per funghi quando c’era ancora luce. Poi, al calar della sera, un 44enne sardo ha improvvisamente perso l’orientamento sul monte Cresia, a Sinnai. L’uomo è riuscito a chiamare il 115 e, nel giro di pochi minuti, sul posto è arrivata una squadra dei Vigili del fuoco. Fondamentale il Gps del telefonino del disperso. Anche grazie al sistema di localizzazione – insieme a carri-luce e fuoristrada utilizzati per battere vari ettari della montagna – il cercatore di funghi è stato trovato sano e salvo dopo oltre due ore. Prezioso, per il buon esito delle ricerche, anche l’aiuto della squadra di pronto intervento “2A” e il nucleo speleo alpino fluviale.