Uta, un memorial per ricordare Gianluca Abis morto tragicamente a 8 anni

La comunità e la società di basket, con la quale disputava partite e allenamenti, non dimenticano e domenica giocheranno con la palla per ricordare il piccolo, morto tragicamente mentre giocava con una corda nella sua cameretta


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Un memorial per ricordare Gianluca Abis, il piccolo di 8 anni che ha perso la vita nella sua cameretta a causa di un gioco finito in tragedia: la comunità e la società di basket, con la quale disputava partite e allenamenti, non dimenticano e domenica giocheranno con la palla per ricordare il piccolo. Sono trascorsi 17 anni da quel giorno d’estate in cui il bambino è  soffocato a causa di una corda con la quale stava giocando. Un lutto per l’intera comunità, una piccola vita che si è spezzata negli anni in cui stava fiorendo, e la volontà di ricordarlo, sempre, anche attraverso lo sport che lui amava tanto. Il basket. Ed è così che, ogni anno, partite e memorial si sono susseguiti e nemmeno quest’anno mancheranno i giochi in suo onore: domenica la Polisportiva San Leone con il patrocinio del comune presso il palazzetto in via Argiolas Mannas dalle 10 sino alle 19, le squadre dell’hinterland delle giovani promesse gareggeranno nel torneo. Da Villaspeciosa, Elmas, Selargius, Monserrato, Mogoro, Terralba arriveranno decine di atleti che, tra un tiro e l’altro, lanceranno la palla nel canestro anche per Gianluca.
GridArt


In questo articolo: