Uta, dopo due anni di Covid riparte la festa di Santa Maria

L’appuntamento è per le giornate che vanno da domani al 10 settembre. Per l’occasione è stato predisposto un imponente servizio di sicurezza. La viabilità sarà rivoluzionata. Ecco tutte le modifiche al traffico

Uta, dopo due anni di Covid riparte la festa di Santa Maria. L’appuntamento è per le giornate che vanno da domani al 10 settembre. Per l’occasione è stato predisposto un imponente servizio di sicurezza coordinato dal comandante della polizia locale Roberta Maxia per monitorare tutto il territorio. Sarà presente anche la polizia locale di Cagliari, i motociclisti della polizia locale di Villa San Pietro, di Decimomannu e della città metropolitana e i barracelli. Oltre a diverse associazioni di volontari provenienti da tutto l’hinterland. “Grazie anche Its sarà garantito un servizio radio che ci consentirà una copertura su una vasta area e sarà rivoluzionato tutto il traffico”, spiega la Maxia

Cambierà la circolazione stradale: divieto di transito in via Santa Maria, via Torre, via Garibaldi con divieti di fermata con rimozione forzata lungo tutto il centro abitato in via Riu Nostu e in  particolare nella circonvallazione Santa Maria e nelle vie Montegranatico, via Cannas de Noratu e in tutta l’area della festa.

In via Sant’Ambrogio e il 7 settembre limitazioni alla circolazione alle 19 per la processione e il giorno 8 dalle 10.30.


In questo articolo: