Uta, al via i festeggiamenti in onore a Santa Maria

Una festività molto sentita dai cittadini utesi che hanno provveduto ad addobbare le strade con festoni e tante luminarie. Numerose manifestazioni in programma

 

di Rossana Pintus

Nel Santuario e nel bellissimo Parco di Santa Maria di Uta, all’estremo sud del paese sono iniziati i festeggiamenti in onore alla Santa. Festività molto sentita dai cittadini utesi che puntualmente come ogni anno hanno addobbato ogni strada con fiocchi e nastri bianco celeste (i colori della Madonna) e bandierine nonchè con bellissime luminarie. Gli spazi intorno al Parco sono colmi di locande e arrostitori (circa 20), un centinaio di bancarelle di generi alimentari e non, 30 macchine bar e 50 giochi-attrazioni. I parcheggi custoditi (a pagamento) non mancano e l’associazione di volontariato della protezione civile di Uta coordina il traffico. Nell’area concerti un imponente palco è pronto per accogliere gli spettacoli di questi quattro giorni di festa: sabato 5 settembre: commedia in lingua sarda del gruppo teatrale “S’Intzidu”; domenica 6 settembre: dalle 21,30 si esibirà il gruppo “La Romagna” con la partecipazione della scuola di ballo “Art Music Dance 2000”; lunedì 7 settembre: dalle 22,00 serata folk con i gruppi “S’Acqua e Dolus” di Settimo San Pietro, Sa Domm’e Farra” di Quartu Sant’Elena, Sa Scabizzada di Capoterra, il gruppo folk Santa Giusta di Uta e il gruppo folk Pro Loco di Uta. Launeddas della scuola “Luigi Lai”, organettisti e fisarmonicisti (Priamo Lussu e Diego Sedda), presentati da Emanuele Garau. – martedì 8 settembre alle 21,30 Spettacolo pirotecnico della Ditta Piano e alle 22,00 concerto del gruppo “Banditi e Campioni” con canzoni di Fabrizio de Andrè e Francesco de Gregori. Mercoledì 9 settembre: estrazione finale lotteria Santa Maria 2015 Il programma religioso, curato dal parroco di Uta Don Ferdinando Caschili: dal 30 agosto al 13 settembre tutti i giorni dalle 17,25 si recita il Santo Rosario e a seguire la Santa Messa. Lunedì 7 settembre, dopo il Santo Rosario, alle 18,00 la Santa Messa sarà celebrata da Sua Eccellenza Monsignor Arrigo Miglio, arcivescovo di Cagliari. A seguire la solenne processione per le vie del paese. Martedì 8, invece, la Solenne Processione sarà alle 10,00. Domenica 13 settembre sarà celebrata la Santa Messa alle 16,00 in occasione della “Festa degli ammalati”.


In questo articolo: