Università, laurea nel carcere minorile per 3 studentesse di Architettura

Martedì 27 febbraio alle ore 9, alla presenza del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Cagliari, Maria Del Zompo, nell’Istituto Penale per i Minorenni di Quartucciu, si terrà la discussione di tre tesi di laurea magistrale in Architettura

Martedì 27 febbraio alle ore 9, alla presenza del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Cagliari, Maria Del Zompo, nell’Istituto Penale per i Minorenni di Quartucciu, si terrà la discussione di tre tesi di laurea magistrale in Architettura.

Le tesi di Alice Salimbeni: “Da le celle alle stelle: uno spazio autocostruito all’IPM di Quartucciu”; Laura Spano: “Spazio al colore” e di Giulia Rubiu: “La strategia Building Information Modeling  and Management applicata al caso studio dell’IPM di Quartucciu”  approfondiscono alcuni aspetti specifici tra i contenuti emersi  nel  laboratorio di Progettazione Architettonica II svoltosi al Dipartimento di Ingegneria civile, Ambientale e Architettura dell’Università degli Studi di Cagliari, tenuto dalla Prof.ssa Barbara Cadeddu, referente del progetto “Fuori luogo”.

Una delle tesi, in particolare, ha visto la realizzazione di uno spazio autocostruito all’aperto, nelle aree verdi dell’Istituto penale, per la socializzazione e l’incontro dei ragazzi con i propri familiari.

Tutti i dettagli saranno illustrati martedì durante la discussione delle tesi di laurea, aperta ai colleghi della stampa che ne faranno richiesta.


In questo articolo: