Università, da giovedì a Cagliari un convegno sul tema della spada

Un workshop alla Cittadella: la spada, nella storia, nella cultura, nello sport

 

ALLA CITTADELLA DEI MUSEI COINVOLTI NELL’INIZIATIVA DEL DIPARTIMENTO DI STORIA, BENI CULTURALI E TERRITORIO ANCHE LA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN BENI ARCHEOLOGICI, IL CUS CAGLIARI E LA FEDERAZIONE ITALIANA DELLA SCHEMA

 

Un gruppo di studiosi proveniente da tutto il mondo si riunirà giovedì e venerdì prossimi nell’Aula Coroneo della Cittadella dei musei per partecipare al workshop dal titolo “Spatha, spada, épéé. Ideologia e prassi” organizzato dal Dipartimento di Storia, Beni culturali e Territorio dell’Università di Cagliari, in collaborazione con la Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici e il CUS Cagliari Sezione Scherma e con il patrocinio della Federazione italiana della Scherma.

 

A coordinare l’iniziativa sarà Antonio M. Corda, professore di Storia Romana ed Epigrafia latina, per un simposio affronta il tema della “spada” sotto diversi aspetti. Da quelli più francamente storico-archeologici, a quelli storico-artistici, dal tema “spada” nella tradizione letteraria fino ad arrivare ad aspetti collegati alla storia della scherma e a tematiche che investono la pratica della scherma sportiva. Saranno a Cagliari anche docenti provenienti dal Missouri e da Parigi, da Barcellona e da Algeri, oltre che da numerosi atenei italiani, e una qualificata rappresentanza della Facoltà teologica della Sardegna (è previsto tra gli altri anche un intervento del Vescovo di Alghero, Mauro Morfino).

 

Da martedì 18 novembre, e fino al 23, nella Sala delle Mostre temporanee della Cittadella sarà visitabile anche l’esposizione dal titolo “Ars Dimicandi. L’arte del combattere” a cui sarà collegata una mostra di spade provenienti dalla collezione privata di Giovanni Cannas.

 

L’iniziativa è presente in rete: sul blog dell’Università: http://people.unica.it/antoniomariacorda/spatha/ e su facebook con un gruppo aperto: https://www.facebook.com/groups/410460649101717/

 


In questo articolo: