Una storia che scalda il cuore: Alena, adottata a 14 anni

È trascorso un anno e Micia si è inserita benissimo tra le coccole e l’ amore di una nuova famiglia.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

UNA STORIA CHE SCALDA IL CUORE:” ALENA OGGI MICIA ADOTTATA A 14 ANNI.”
Alena è una gatta anziana, la sua mamma umana si ammala e viene ricoverata in un centro per anziani dal quale non uscirà più.
Nel frattempo le sorti della povera micina rimasta sola sono incerte, viene provvisoriamente accolta da una conoscente della sua mamma ma non può farsene carico perché anche lei versa in condizioni precarie e si attiva per trovare una nuova casa per le micina Alena.
Chiede aiuto a Radio Zampetta Sarda che riesce a trovare una bellissima adozione del cuore, una coppia di pensionati la accolgono a braccia aperte e decidono di chiamarla Micia.
È trascorso un anno e Micia si è inserita benissimo tra le coccole e l’ amore di una nuova famiglia.

A casa di Grazia e Giovanni ci sono sempre stati gatti, prevalentemente trovatelli adottati dai figli. Dopo la morte dell’ultima gatta che ha avuto, oltre 10 anni fa, Grazia ha deciso che non avrebbe più avuto un gatto per non doverne soffrire la perdita, e ha mantenuto questo proposito anche una volta che i vari figli sono cresciuti e lei e Giovanni sono rimasti soli in casa. Un anno fa però ha letto la storia di Alena, una gatta anziana e abituata a stare in casa, per cui finire in strada significava una condanna. Non aveva mai pensato di adottare un gatto anziano, che con molta più probabilità rispetto ad un gattino le avrebbe fatto rivivere il dolore della perdita, ma in breve tempo ha deciso di mettere da parte i suoi timori per regalare alla micia la possibilità di trascorrere i suoi ultimi anni a casa con loro, al sicuro e al caldo, e con cibo e affetto a disposizione ogni giorno”

La storia di Alena oggi Micia vuole sensibilizzare le adozioni dei gatti adulti e anziani, anche loro meritano l’ amore di una famiglia.
Grazie a Grazia e Giovanni per aver aperto il cuore a una gattina anziana.
Buona visione il video è bellissimo, di proposito Micia non viene presa in braccio per far vedere come comunica per chiedere le carezze.
https://youtube.com/shorts/eKFCIJyUyrA?feature=shared

 

Manuela Scalas


In questo articolo: