Una Metropolitana non per tutti: “Parteolla, non siamo da serie B”

La rabbia dei sindaci del Parteolla per l’esclusione dalla metropolitana leggera. Il sindaco di Barrali: anche noi abbiamo diritto a collegamenti moderni


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Una Città Metropolitana non per tutti. Ma soprattutto, una metropolitana leggera non per tutti. Non per i passeggeri pendolari del Parteolla, che infatti non ci stanno. E in prima fila ci sono i sindaci, che protestano per l’ennesima beffa dei trasporti: “Non siamo cittadini di serie B- attacca Fausto Piga, sindaco di Barrali- ben venga la metropolitana a Quartu, Monserrato, Selargius, Poetto, Piazza Matteotti e ovunque abbiano in mente i gorvernanti regionali, però che si pensi anche alle zone interne. Anche noi abbiamo diritto a collegamenti moderni al pari dell’hinterland cagliaritano”.


In questo articolo: