Tziu Mariu, compie cento anni l’asseminese doc: grande festa in paese

Tziu Mariu Concu ha raggiunto oggi lo splendido traguardo dei 100 anni

Un nuovo centenario ad Assemini. A festeggiarlo oggi è stato il sindaco Mario Puddu: “Felicissimo e orgogliosissimo di aver portato il saluto di tutta la comunità asseminese a Tziu Mariu Cuncu, che oggi ha raggiunto lo splendido traguardo dei 100 anni!
Asseminese doc, impeccabile e lucidissimo.
Mi ha colpito tanto quest’uomo, per tutto; il garbo, il sorriso e la memoria ferrea.
Ricordava perfettamente anche l’arrivo ad Assemini dei miei nonni paterni (da Pula, sto parlando di ricordi degli anni 20/30′!): “fianta is primus ca funti lompius de Pula”, mi ha detto.
Il mio dono personale non poteva che essere altamente rappresentativo della cultura asseminese: un’opera in ceramica (per l’occasione ho scelto il nostro Luigi Nioi).
Tziu Mariu si è espresso con un perfetto italiano, anche se poi gli ho detto che entrambi ci saremmo trovati più a nostro agio col sardo.
Si sente in forma, anche se qualche volta è infastidito da qualche acciacco: simpaticissimo. 
Aspettava con trepidazione questa giornata, lui assieme a tutta la sua famiglia; per lui e per tutta Assemini è una giornata di festa.
Il minimo che potessi fare era lasciargli la fascia tricolore per i festeggiamenti serali con parenti e amici.

Tanti auguri Tziu Mariu, atrus annusu”.


In questo articolo: