“Tumori femminili e sport: un calcio al cancro”, a Cagliari il gioco di squadra fa la differenza

La manifestazione organizzata dalla Fondazione Taccia Ricerca sul Cancro e il progetto Mai Più Sole contro il Tumore Ovarico si svolgerà il 4 maggio, ecco tutto il programma

“Il gioco di squadra fa la differenza”, questo il motto che accompagna l’evento “Tumori femminili e sport: un calcio al cancro”, giunto alla terza edizione. La manifestazione organizzata dalla Fondazione Taccia Ricerca sul Cancro e il progetto Mai Più Sole contro il Tumore Ovarico si svolgerà il 4 maggio 2019 e sarà costituita, come gli anni precedenti, da due momenti diversi: la mattina si terrà il convegno scientifico durante il quale non solo si approfondiranno gli aspetti scientifici inerenti i tumori femminili, ma si darà anche voce alle pazienti, alle loro problematiche e testimonianze; la sera si disputerà il torneo di calcio a cinque femminile tra squadre composte da pazienti oncologiche, medici, operatrici sanitarie, simpatizzanti.

Il momento scientifico è suddiviso in quattro sessioni.

Prima sessione : Riabilitazione psicofisica della paziente oncologica

Moderatore      Massimo Dessena – Ospedale Oncologico, Cagliari

Relatori             Daniele Farci – Ospedale Armando Businco, Cagliari

                         Nadia Brusasca – Ospedale Zonchello, Nuoro

Testimonianza della paziente Daniela Cadeddu

Video testimonianza delle pazienti

Seconda sessione: L’alimentazione nella paziente oncologica

Moderatore       Luciana Tanca – Ospedale Armando Businco, Cagliari

Relatori             Antonio Macciò – Ospedale Armando Businco, Cagliari

                          Clelia Madeddu – Ospedale Armando Businco, Cagliari

Video “Cucina che ti passa” rubrica del portale www.maipiusole.sardegna.it

Terza sessione: La preservazione della fertilità

Moderatore   Sergio Mameli – Ospedale Armando Businco, Cagliari

Relatori          Anna Maria Paoletti – Policlinico Duilio Casula, Monserrato

              Stefania Antonia Noli – Istituto Europeo di Oncologia, Milano

Testimonianza della paziente Valentina Ligas

Testimonianza collettiva delle pazienti che tengono una rubrica nel sito web www.maipiusole.sardegna.it

Quarta sessione:         Prevenzione e genetica

Moderatore                Carola Politi – Policlinico Duilio Casula, Monserrato

Relatori                      Rita Nonnis – AOU Sassari

                                   Domenica Lorusso – Policlinico Gemelli, Roma

Testimonianza di Monica Melis, referente per la Sardegna dell’Associazione aBRCAdaBRA

Video finale del progetto Mai Più Sole contro il tumore ovarico.

L’evento scientifico sarà accreditato con crediti formativi ECM per le seguenti categorie professionali: medico chirurgo, infermiere, infermiere ostetrico, biologo, tecnico sanitario di laboratorio biomedico, psicologo.

L’iniziativa nata per mettere in luce l’importanza del gioco di squadra che esiste durante il percorso oncologico tra pazienti, loro familiari, amici e medici vede la concreta manifestazione di tale sinergia nel pomeriggio. Infatti dalle ore 16:30 presso l’impianto Asd Spazio Newton, a Cagliari si affronteranno le squadre di Mai Più Sole contro il tumore ovarico, Karalis Pink Team, Passu Passu, Solowomen Run, Torres Calcio a 5 Femminile, Insieme per caso.


In questo articolo: