Truzzu: “Alberi e piste in Viale Trieste? Sì al progetto preliminare ma nulla è deciso: ex amministratori webeti, ideologismi frustrati”

Clamoroso contrattacco del sindaco Truzzu su viale Trieste, dove la giunta ha approvato una delibera che dice molto ma non ha ancora deciso il destino del viale: “Le polemiche di questi giorni sul taglio degli alberi, sulle nuove ciclabili, sono polemiche sul nulla. Montate ad arte anche da ex amministratori, che hanno tutti gli strumenti per comprendere una delibera e invece preferiscono comportarsi come un webete qualsiasi. Contenti loro, contenti tutti. Noi proseguiamo, senza ideologismi fuori dal mondo, figli – ahimè- della frustrazione”

“Come sarà il nuovo viale Trieste? Non lo sappiamo ancora, polemiche inutili”. La verità del sindaco Paolo Truzzu su Viale Trieste: si scopre che il Comune ha “soltanto approvato un progetto preliminare” (di fatto dell’amministrazione precedente), e che nonostante ci sia il via libera e una delibera ufficiale ancora non ha deciso sulle piste ciclabili e sul taglio degli alberi. Testuali le parole di oggi del sindaco Truzzu su Fb: “Vi piace così com’è? A me no!Va riqualificata? Per me si!Come sarà? Non lo sappiamo ancora. Semplicemente perché abbiamo solo deliberato la realizzazione di un progetto preliminare. Quindi le polemiche di questi giorni sul taglio degli alberi, sulle nuove ciclabili, sono polemiche sul nulla. Perché nulla è stato ancora deciso, e quando decideremo lo faremo anche sulla base di uno studio geologico ed agronomico, che ci dica qual è lo stato di salute delle piante. E spiace sinceramente verificare che le polemiche siano montate ad arte anche da ex amministratori, che hanno tutti gli strumenti per comprendere una delibera e invece preferiscono comportarsi come un webete qualsiasi. Contenti loro, contenti tutti. Noi proseguiamo, senza ideologismi fuori dal mondo, figli – ahimè- della frustrazione”.

Sindaco dunque durissimo contro il centrosinistra, ma con un piccolo paradosso: la nuova giunta Truzzu ha detto sì al progetto preliminare di viale Trieste, che di fatto era nato con le idee di Zedda? E che prevedeva appunto piste ciclabili e riqualificazione degli alberi. Per poi fermare la palla, dopo il via libera al progetto preliminare, e ripensarlo da zero. 

jacopo.norfo@castedduonline.it


In questo articolo: