Truffatore seriale cagliaritano fermato a Lanusei: ha raggirato decine di anziani

L’uomo è stato denunciato per ricettazione, false attestazioni a pubblico ufficiale e appropriazione indebita di divise e documenti da guardia giurata, utilizzati per conquistare la fiducia degli anziani

Truffatore seriale fermato dalla polizia a Lanusei.

 I poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza hanno intercettato e posto fine all’attività truffaldina del cagliaritano O. S. (52 anni) accusato di aver raggirato numerosi anzian facendosi consegnare ingenti somme di denaro.

Il malvivente adescava le vittime millantando conoscenze con loro familiari ed amici e, dopo averne carpito la fiducia, offriva loro, a prezzi modici, alcune coperte da letto, derivanti da un surplus di giacenza magazzino, pregandoli di acquistarle perché bisognoso di soldi per mantenere i propri figli.

Il truffatore, al quale è stato notificato il foglio di via obbligatorio dal territorio del comune di Lanusei, è stato denunciato all’Autorità giudiziaria per ricettazione, false attestazioni a pubblico ufficiale e appropriazione indebita di divise e documenti da guardia giurata, utilizzati per conquistare la fiducia dei malcapitati.

 


In questo articolo: