Truffa online a Calasetta, denunciate due persone

La vittima ha ritenuto particolarmente conveniente quanto proposto in vendita sul web, si è fidata delle persone che stavano dall’altra parte della barriera informatica e non ha mai ricevuto nulla.

Ieri a Calasetta, a conclusione di una serie di accertamenti investigativi, i carabinieri della locale Stazione hanno denunciato per truffa aggravata una 48enne originaria di Bari, disoccupata e con precedenti, e un 28enne di Barletta, senza fissa dimora, anch’egli disoccupato e con precedenti denunce a carico. I due, in concorso tra loro, tramite artifici raggiri si sono fatti accreditare la somma di 120 euro per l’acquisto di alcuni capi di abbigliamento, proposti in vendita sulla piattaforma digitale Instagram. A cadere nel tranello è stato un 36enne di Calasetta, operaio specializzato. La vittima ha ritenuto particolarmente conveniente quanto proposto in vendita sul sito web, si è fidata delle persone che stavano dall’altra parte della barriera informatica e non ha mai ricevuto quanto pattuito, pur avendo regolarmente pagato tramite bonifico i due truffatori. Senz’altro questi avranno un processo a Cagliari ma che la vittima possa recuperare il denaro perduto è assai improbabile.


In questo articolo: