Truffa a Villacidro, la bicicletta da professionista acquistata online non arriva: una denuncia

I carabinieri sono risaliti alla donna modenese attraverso delle verifiche sul percorso compiuto dal denaro.

Ieri a Villacidro, a conclusione di un’attività d’indagine intrapresa a seguito della querela presentata da un cinquantenne del luogo, operaio, i carabinieri hanno denunciato per truffa aggravata una 46enne bolognese residente in provincia di Firenze, di fatto domiciliata a Modena, privo di occupazione e con precedenti simili denunce a carico. La donna, dopo aver pattuito on-line la vendita di una bicicletta da professionista messa in vendita sul sito subito.it, con artifici e raggiri ha indotto il querelante ad effettuare 5 ricariche di cui tre da 500 euro e due da 200 euro sulla propria Carta Superflash. Naturalmente la bicicletta da professionista non è mai pervenuta alla persona che l’aveva acquistata e l’unica espressione di professionalità emersa è risultata essere quella esibita nel porre in essere il raggiro. I carabinieri sono risaliti alla donna modenese attraverso delle verifiche sul percorso compiuto dal denaro.


In questo articolo: