Trovato ubriaco alla guida , denunciato allevatore di Ussaramanna

L’uomo è stato anche sanzionato perchè trovato fuori casa dopo le 22

Stanotte alle ore 00.30 circa, a Monastir, i carabinieri della locale Stazione, nel corso di un ordinario servizio di controllo alla circolazione stradale, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per guida in stato di ebbrezza alcolica, un 73enne allevatore di Ussaramanna, già conosciuto per precedenti denunce a carico.

Questi, nel percorrere la SS 128, al km 0, in territorio di Monastir, ha colpito con la propria Renault Clio la segnaletica stradale verticale della rotatoria, non avendo chiuso in modo adeguato la curva che gli si era parata di fronte.

All’arrivo dei carabinieri, è subito apparso in evidente stato di ebbrezza alcolica e, ad esplicita richiesta dei militari operanti che gli hanno proposto una verifica con etilometro, ha rifiutato seccamente di sottoporsi al test. Tale diniego costituisce ex lege ammissione di positività, per cui gli è stata immediatamente ritirata la patente e sequestrata l’auto. Naturalmente, visto l’orario, gli sono stati contestati i canonici 400 euro di sanzione amministrativa pecuniaria, per il fatto di circolare di notte, in violazione del DPCM per il contenimento della pandemia.


In questo articolo: