Troppe disdette nei weekend estivi, l’hub della Fiera di Cagliari chiuso per Ferragosto

Giorni “roventi” per il clima e per le vaccinazioni, tanti non si presentano all’appuntamento con il siero. L’Ats sbarra il principale hub sardo il 14, 15 e 22 agosto: “Ma riusciremo lo stesso a mantenere i target previsti”

Colpa del caldo, o delle vacanze. O di chissà cos’altro. Ma la certezza granitica è una: l’Ats chiude l’hub della Fiera di Cagliari, il principale della Sardegna, il 14, quindici e ventidue agosto. La decisione, come spiega a Casteddu Online la stessa Azienda per la tutela della salute, si è resa necessaria “per via delle disdette, molte, che stiamo registrando in questi fine settimana estivi”. In pratica, c’è chi ha appuntamento per la prima dose o per il richiamo ma, poi, non si presenta all’appuntamento con i medici e gli infermieri nei due padiglioni dedicati al Covid nell’area di piazzale Marco Polo. Nelle ultime 24 ore, inoltre, dati alla mano, è emerso che sono state fatte appena duemila nuove inoculazioni. La chiusura dell’hub fieristico per tre giorni, però, non dovrebbe portare a grossi scossoni.

 

“Riusciremo a mantenere comunque il target previsto di vaccinazioni, semplicemente perchè le spalmeremo negli altri giorni”, promettono dall’Ats.