Treno deragliato nel Lodigiano, il Prefetto: “Poteva essere una carneficina”

La notizia del treno Frecciarossa deragliato stamattina all’alba sulla tratta Bologna-Milano all’altezza di Livraga, nel Lodigiano, ha dato uno scossone anche ai palazzi della politica. Molte le reazioni a caldo, dal premier Giuseppe Conte (che si è detto vicino ai familiari delle vittime e ha promesso: “Accerteremo le cause”) dalla ministra Teresa Bellanova, la prima a twittare (“Sono senza parole”. “Poteva essere una carneficina”, ha commentato riassumendo lo sgomento di tutti il prefetto di Lodi Marcello Cardona durante il sopralluogo. Approfondisci la notizia sul nostro giornale partner Q.net


In questo articolo: