Travolto dal treno nelle campagne di Pabillonis, nessun incidente: è stato un gesto volontario

I rilievi eseguiti dalle Forze dell’ordine. Il ragazzo finito sotto il treno partito da Oristano si è tolto la vita, i suoi documenti sono stati ritrovati a qualche decina di metri


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Ha compiuto un gesto volontario il giovane finito sotto il treno nelle campagne di Pabillonis. Le forze dell’ordine, intervenute insieme ai soccorritori del 118 e ai vigili del fuoco, hanno svolto tutti i rilievi del caso. I suoi documenti, fatto già emerso durante la mattinata, sono stati ritrovati poco distanti dal punto dell’impatto fatale. A bordo del convoglio c’erano 35 persone, come si apprende dall’Ansa che conferma anche il gesto estremo, che hanno poi potuto raggiungere la destinazione finale anche grazie a dei bus sostitutivi. Il traffico ferroviario è rimasto bloccato per ore, per consentire di svolgere tutti gli accertamenti del caso e sentire anche il macchinista. L’investimento è avvenuto poco dopo l’alba, in aperta campagna.


In questo articolo: