Topolino a Sanremo, la firma è del fumettista sardo Luca Usai

Porta la firma del fumettista di Guspini, Luca Usai, l’ultimo numero di Topolino, parodia di Sanremo.

Porta la firma del giovane fumettista sardo Luca Usai l’ultimo numero di Topolino, dedicato a festival di Sanremo dal titolo “Zio paperone e il tormentone d’amore”. Originario di Guspini, dove è nato nel 1977, dal 2006 vive a Milano. Fin da piccolo era un grande appassionalo al fumetto e all’animazione, da grande quel sogno è diventato realtà.

Dopo un lungo percorso nell’associazione Chine Vaganti e alcuni corsi tra cui quelli alla Sardinian School of Comics a Cagliari e allo I.E.D. di Milano arriva finalmente a frequentare l’Accademia Disney  e inizia a disegnare storie per il Topolino, che leggeva fin da quando aveva 10 anni.

Il topolino numero 1393 di cui lui ha disegnato il fumetto su sceneggiatura di Giorgio Salati, è una paroda di Sanremo, come ha svelato l’autore all’Ansa: la storia racconta di un festival organizzato da Zio Paperone, la trama è ricca di colpi di scena, i presentatore è Tarlo Konti. Ma non sveliamo i dettagli, meglio leggerla.

 

 


In questo articolo: