Todde e Schlein: “Quella di Solinas la peggiore giunta mai avuta in Sardegna”

La segretaria dem ad Alghero per sostenere la candidata del campo largo alle prossime regionali. “Sanità, tutela del territorio, diritto al lavoro e allo studio. Sono queste le nostre priorità. Dalla Sardegna parte la resistenza al malgoverno nazionale e locale”

“Dalla Sardegna parte la Resistenza contro il Governo Meloni”. Al Teatro Miramare di Alghero il comizio della segretaria del Pd Elly Schlein e della candidata del campo largo Alessandra Todde. Oltre 400 persone dentro e 200 fuori, per Alessandra Todde ed Elly Schlein. La candidata del campo progressista e la segretaria del Pd hanno improvvisato un comizio all’esterno del teatro con i cittadini che non sono riusciti ad entrare all’interno.

“Alessandra Todde è una candidata competente, preparata e innamorata della sua regione”, ha dichiarato la Schlein. “Dalla Sardegna parte la Resistenza”, ha dichiarato la Todde, “il campo progressista è forte, vogliamo dare una speranza ai sardi e sconfiggere questa destra incompetente che ha fatto il male della Sardegna, la peggior giunta mai avuta. Vogliamo mettere al centro le persone che da 5 anni sono abbandonate e trascurate. Abbiamo una visione molto chiara e soluzioni che stiamo condividendo in ogni incontro organizzato per la Sardegna. La resistenza al malgoverno – nazionale e locale – deve partire in Sardegna. Sanità, lavoro, trasporti, mobilità, lotta alla povertà, sviluppo economico, tutela del territorio, diritto al lavoro e allo studio. Sono queste le nostre priorità che con Elly Schlein vogliamo raccontare oggi in Sardegna”, ha dichiarato la Todde durante l’evento pubblico ad Alghero.


In questo articolo: