Toccata e fuga a Parigi per ricaricare le pile: Ibarbo è pronto

Dopo alcuni giorni di relax nella capitale francese, Ibarbo ha fatto ritorno in Sardegna

Victor Ibarbo è stato autentico protagonista in positivo e in negativo nella ultime due giornate di campionato. In occasione della sfida di San Siro contro l’Inter il colombiano ha propiziato con le sue serpentine travolgenti due delle tre reti di Albin Ekdal, mentre a Verona ha sciupato due favorevoli occasioni da rete, dimostrando una scarsa freddezza sottoporta.
Per ricaricare le pile, il giocatore insieme alla moglie ha deciso di fare una “toccata e fuga” in quel di Parigi, città romantica nella quale siamo sicuri si sarà riposato, preparandosi per tornare in Sardegna con la voglia di dimostrare tutto il suo valore e riscattare l’ultima opaca prestazione.

La parola d’ordine dovrà essere, d’ora in poi, “segnare e far segnare”. A vantaggio dell’attaccante ci sarebbe inoltre il bonus, messo sul piatto dal presidente Giulini, sulla base del quale qualora il giocatore segnasse più di 10 gol, incasserebbe una ulteriore somma pari a 200.000 euro.

Ecco la foto di Ibarbo a Parigi, postata due giorni fa su Instagram, con il suggestivo sfondo della Tour Eiffel.

Prosegui la lettura


In questo articolo: