Tirrenia vuole toglierci anche la storica nave Civitavecchia-Cagliari: “Con la stagione turistica ancora aperta, danno gravissimo”

“Con la stagione turistica ancora aperta, la ventilata soppressione delle corse sarebbe un danno gravissimo, che il Governo deve scongiurare con un intervento immediato”. Così l’assessore regionale ai trasporti Giorgio Todde commenta la possibile interruzione della tratta marittima Civitavecchia Cagliari

Tirrenia vuole toglierci anche la storica nave Civitavecchia-Cagliari: porto. Sarebbe l’epilogo, dice l’assessore, di un’estate già segnata da ritardi, disservizi, cancellazioni che hanno interessato gli scali sardi, e in modo particolare Arbatax.
Occorre, dice l’assessore Todde, un immediato intervento del Ministero, da me già sollecitato, per riportare certezze e garanzie di cui hanno bisogno gli operatori turistici e commerciali e tutti i cittadini. La soppressione della linea, conclude l’assessore, deve essere immediatamente scongiurata.


In questo articolo: