Teulada, rubarono in un deposito di attrezzi: indagini chiuse con due denunce

Denunciato un pescatore e un cuoco del posto: sono i responsabili di un furto avvenuto due mesi fa a Teulada

Stamattina a Teulada, carabinieri della locale Stazione hanno denunciato per il reato di furto in abitazione due uomini del posto, un pescatore di 53 anni e un cuoco di 27 anni, incensurato.

I fatti risalgono a due mesi fa, quando, ignoti si erano introdotti all’interno del ricovero per attrezzi dell’abitazione di un pensionato 69enne portando via attrezzatura da lavoro e da giardino (motosega, idro-pulitrice, booster, saldatrice, elettropompa, etc.) per un consistente danno economico.

La Procura di Cagliari, nell’ambito del procedimento che era stato così innescato, condividendo le prime risultanze investigative e i sospetti sui due, li aveva iscritti sul registro degli indagati. A conclusione dell’indagine, oggi è stata eseguita una perquisizione locale a carico dei due, a seguito della quale, nell’abitazione del più anziano è stata rinvenuta gran parte della refurtiva, restituita poi al legittimo proprietario. Si è arrivati in tal modo alla certezza sulla validità dei sospetti iniziali.


In questo articolo: