Teulada, caserme aperte: decine di giovani aspiranti militari tra simulazioni e storia

I militari della caserma Pisano aprono le porte ai volontari, tour speciale tra attività addestrative e simulazioni di attentati

Caserme aperte a Teulada per l'”Open Day” organizzato dai militari della caserma Pisano, sede del primo Reggimento Corazzato, del terzo Reggimento Bersaglieri e del centro addestramento tattico. Tanti giovani candidati volontari hanno potuto visitare la struttura, assistendo a video promozionali e conoscendo, più nel dettaglio, la storia delle Forze Armate e l’iter concorsuale che si apprestano ad affrontare. Dopo il saluto iniziale del Colonnello Carlo Colaneri, Comandante del 1° Reggimento Corazzato, del Colonnello Carlo Di Pinto Comandante del 3° Reggimento Bersaglieri e del Tenente Colonnello Mauro Cabiddu Comandante del Centro Addestramento Tattico, i giovani candidati hanno assistito alla proiezione dei video promozionali dello Stato Maggiore Esercito. A seguire gli aspiranti VFP1, hanno partecipato, incuriositi, alle numerose attività addestrative organizzate dal 3° Reggimento Bersaglieri, in particolare alla simulazione di una Reazione Automatica Immediata (R.A.I.) a seguito di un attentato EOD, e successivamente hanno visionato con attenzione i diversi mezzi, materiali ed equipaggiamenti esposti nella mostra statica allestita per l’occasione. Particolare interesse hanno destato i mezzi corazzati schierati, fra i quali la Blindo Centauro del Reggimento “Cavalleggeri Guide 19°”, i Veicolo Tattico Leggero Multiruolo (VTLM) “Lince” del 3° Reggimento Bersaglieri, il Veicolo Blindato Medio (VBM) Freccia del 6° Reggimento Bersaglieri e l’obice FH70 del 24° Artiglieria “Peloritani”.

 

Le prossima tappe della manifestazione “OPEN DAY VFP1” è prevista presso la caserma “GONZAGA” a Sassari, sede del 152° Reggimento fanteria “SASSARI”.


In questo articolo: