Terribile scontro frontale tra Milis e Narbolia, in coma al Brotzu il 55enne rimasto ferito

Lo schianto sulla Provinciale 14. Bruno Spanu, di San Vero Milis, rimasto incastrato dentro la sua auto, si trova ricoverato in Rianimazione: la prognosi è ancora riservata

È in coma Bruno Spanu, il cinquantacinquenne di San Vero Milis rimasto ferito in maniera grave ieri nello scontro frontale tra la sua auto, una Renault Clio, e un pick up guidato da un altro uomo, fortunatamente non in pericolo di vita. L’impatto è stato molto forte, e Spanu è stato estratto dalle lamiere dai Vigili del fuoco di Oristano, che hanno dovuto tagliare uno degli sportelli della macchina utilizzando le cesoie. Le condizioni del 55enne sono apparse sin da subito gravi. È stato trasportato con l’elisoccorso a Cagliari, all’ospedale Brotzu, con un politrauma. A oltre ventiquattr’ore di distanza dal terribile incidente, le condizioni di Spanu sono “stabili”. Si trova ricoverato nel reparto di Rianimazione ed è in coma.

 

I medici del più grande ospedale della Sardegna non hanno ancora sciolto la prognosi e, rispetto a ieri, non ci sono altri aggiornamenti.


In questo articolo: