Tentato furto a casa di un’anziana, denunciati due giovani pregiudicati a Calasetta

I due, un trentenne e un ventunenne, entrambi disoccupati e noti alle forze dell’ordine, si erano introdotti nella casa dell’anziana forzando la porta d’ingresso ma, disturbati da qualcosa o da qualcuno, si erano poi allontanati senza asportare nulla, dandosi alla fuga. Sono stati identificati grazie al sistema di videosorveglianza

Ieri a Calasetta, i carabinieri della locale Stazione, a conclusione di una serie di accertamenti investigativi hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per tentato furto in abitazione in concorso, rispettivamente, un trentenne disoccupato del luogo, noto alle forze dell’ordine e un ventunenne anch’egli di Calasetta, disoccupato, con precedenti denunce a carico.

Le indagini condotte hanno consentito di identificare nei due gli autori del tentato furto perpetrato, il 23 maggio scorso, nell’abitazione di una 68enne vedova, barista. In particolare i due si erano introdotti nella citata abitazione forzando la porta d’ingresso ma, disturbati da qualcosa o da qualcuno, si erano poi allontanati senza asportare nulla, dandosi a precipitosa fuga. È stato possibile identificarli in virtù delle immagini registrate da un sistema di videosorveglianza presente in loco.


In questo articolo: