Tensione nel carcere di Arbus, detenuti minacciano una rivolta

Arbus, detenuti minacciano la rivolta nel carcere di Is Arenas

Arbus, detenuti minacciano la rivolta nel carcere di Is Arenas.

Nella giornata di ieri, intorno alle 16:30, una decina di detenuti di cui quattro tra i più facinorosi hanno iniziato a sbattere con violenza i blindati delle camere di pernottamento ed a inveire contro il personale di Polizia Penitenziaria in servizio diramazione centrale, minacciando rivolta.

“Era qualcosa di organizzato” sostiene il coordinatore regionale FP CGIL Polizia penitenziaria Sandro Atzeni secondo il quale “quel che è accaduto giovedì sera è gravissimo, anche in relazione all’atteggiamento assunto da molti detenuti”. La FP CGIL Polizia Penitenziaria chiede agli Uffici Dipartimentali “urgenti provvedimenti a tutela dei poliziotti penitenziari che lavorano nella Casa di Reclusione di Is Arenas Arbus e della stessa vivibilità nella struttura detentiva”.


In questo articolo: