Tatuaggi, piercing e body painting: è iniziata la Tattoo Convention

La manifestazione è giunta quest’anno all’ottava edizione

Buon successo di pubblico per l’ottava edizione della Tattoo Convention che si è aperta ieri pomeriggio a Quartu, all’Hotel Setar. In azione 150 tra tatuatori e piercers specializzati nella body art. Nomi importanti per la manifestazione sarda che richiama ogni anno anche artisti della penisola e stranieri: Andrea Pallocchini, Fabio Gargiulo, Pietro ‘P-ink’ Romano, Roberto Marchetto, Pierluigi Deliperi, Deno, Nick Corbett, Scott Ellis, Yang Li. Grande attesa per l’arrivo del tedesco Mirko Linke, specializzato nella tecnica giapponese del tebori. In molti, anche turisti, hanno deciso di approfittare dell’occasione per farsi tatuare, aspettando pazientemente il proprio turno per ore. Al termine della manifestazione, in programma anche oggi e domani verranno premiati i tatuaggi più belli.