“Tasse senza senso : la carne sconta il 10% di IVA, i pesci più del doppio: il 22%”

“Confesso la mia ignoranza, lo scopro solo oggi guardando lo scontrino di una pescheria: le tasse per i pesci di Cabras sono come l’oro”, l’sos di Marcello Roberto Marchi

Confesso la mia ignoranza: lo scopro solo oggi e mi viene spontaneo proporre ai parlamentari sardi  la battaglia del  “pesce “. Da fare naturalmente in Parlamento, alla Camera e al  Senato, quando si parlerà di taglio delle tasse. E sempre naturalmente ” Uniti “. Cosa c’entra il pesce ?

C’entra perchè solo oggi ho scoperto, andando a dare uno sguardo allo scontrino del market dove ho fatto la spesa che la frutta , la verdura e la carne sconto l’IVA del 10%, mentre i “muggini “, come li chiamiamo noi Sardi, in italiano  ” cefali” scontano l’IVA del 22%, più del doppio. Manco fossero d’oro. Ma le tasse per i pesci di Cabras sono come l’oro. Naturalmente
per il fisco italiano. Per questo propongo una ” battaglia unitaria” dei Parlamentari sardi, certo di trovare buona compagnia nei loro colleghi continentali. Chissà come andrà a finire !!!
Marcello Roberto Marchi

In questo articolo: