rubriche / 27 Giugno 2019

La Sea Watch è ancora ferma davanti al porto di Lampedusa

L'imbarcazione, su cui ieri sono saliti i finanzieri per controllare i documenti della nave e i passaporti dell'equipaggio, è circondata da alcune motovedette della Guardia costiera. I migranti a bordo della Sea Watch "non sono naufraghi, si tratta di viaggi organizzati dalla mafia dei trafficanti di esseri umani che con questi soldi comprano armi e droga".

Di