cagliari / 17 Maggio 2024

Boom povertà nel Cagliaritano, sos per cibo e vestiti: “Centinaia di bimbi coinvolti e 35enni disoccupati anche in estate”

Le file di disperati aumentano all'Exmè, una delle tante realtà che aiutano da anni famiglie e single bisognosi. Il dramma Covid è passato, ora è il periodo di quello degli impieghi "vietati" a chi non è più giovane. Ugo Bressanello: "Da un lato albergatori e ristoratori lamentano che non trovano personale, dall'altro tante persone restano disoccupate anche da maggio a settembre"

Di
apertura1 / 27 Febbraio 2023

Povertà a Cagliari dopo la pandemia: disoccupati e persone fragili al lavoro per abbellire la città

Tante le persone in città impoverite e socialmente escluse dopo la pandemia. Accordo tra Comune eCaritas per il progetto “I custodi del bello” che mira a offrire un impiego retribuito alle persone fragili: potranno svolgere diverse attività per il decoro urbano come pulire i parchi e le piazze, cancellare i graffiti o rimuovere le affissioni abusive

Di
apertura / 9 Dicembre 2022

Povertà boom nel Cagliaritano, Natale al gelo per tanti sardi: “C’è chi vive sotto le macerie di un capanno”

Regali e luci? Nel capoluogo sardo, soprattutto, c'è chi si accontenterebbe di un tetto. Poveri in crescita anche a Selargius, Sinnai e Quartucciu. Roberto Carrus è stremato: "Noi volontari li aiutiamo ma le istituzioni politiche sono indifferenti. Abbiamo tutti Facebook e WhatsApp ma la pandemia non ci ha insegnato nulla: zero socialità"

Di Paolo Rapeanu
hinterland / 13 Ottobre 2022

Povertà choc nel Cagliaritano: “Non bastano nemmeno 800 euro, un lusso la pasta tutti i giorni”

Le file dei bisognosi fuori dai centri di volontariato? Sono reali, purtroppo, e vengono rinforzate dalle testimonianze di chi, di punto in bianco, non ce la fa più. Daniela Belfiori: "Io e mio marito disabili, spesso mangiamo dalle suore del Buon Pastore per risparmiare: pensione e reddito di cittadinanza non bastano più". Luciana Anna Concas: "400 euro in tre in una casa che cade a pezzi, ho anche una figlia invalida e non posso curarmi i denti: zero aiuti dalle assistenti sociali, ho avvisato la Guardia di finanza"

Di Paolo Rapeanu
apertura / 31 Marzo 2022

Cagliari, 30enni e 60enni nel vortice della povertà: “Invalidità abbassate o stipendi da fame, viviamo con 300 euro al mese”

I pensionati in crisi per l'aumento dei prezzi, ma in città c'è un mondo di giovani e meno giovani alla fame. Nicola Etzi: "Obeso, diabetico e sofferente al cuore: per l'Inps sto meglio e mi ha tagliato i fondi. Ho fatto ricorso, prima di un anno e mezzo non ci saranno novità e mangio grazie all'aiuto di un'associazione". Ignazio Argiolas: "494 euro di stipendio. Anche mia moglie prende lo stesso tanto ma, tolti affitto e due finanziarie di Equitalia resta ben poco: alla mia età devo farmi aiutare da mia figlia"

Di
cagliari / 14 Luglio 2020

Allarme povertà assoluta a Cagliari, sos di Anna Puddu: “Diamo fondi anche a chi non rientra nei piani previsti”

Anna Puddu, la battagliera consigliera comunale dei Progressisti, vera portavoce delle situazioni di emergenza soprattutto nei quartieri popolari, presenta una mozione in Aula: "Oltre 101mila famiglie sarde in difficoltà, tanti a Cagliari: ecco i progetti attuabili, tanti cittadini potrebbero lavorare anche per ripulire i rifiuti, diamo loro un reddito"

Di