cagliari / 5 Agosto 2020

Sardegna, il governo approva la “rivoluzione” degli ospedali: più posti letto per un piano da 42 milioni

“La risposta del Governo – dice il Presidente Christian Solinas – è un ulteriore conferma della bontà del nostro lavoro e delle misure adottate dalla Regione per far fronte all’epidemia e garantire la sicurezza dei cittadini e dei turisti. È un piano che potenzia l’assistenza sanitaria ospedaliera sul territorio e rafforza il modello organizzativo adottato per rispondere alla pandemia durante la fase più critica. La Sardegna è in grado di fronteggiare qualsiasi emergenza”, commenta Solinas

Di
area-vasta / 20 Maggio 2020

“Fase due negli ospedali sardi e negli ambulatori: il sistema sanitario non è organizzato bene”

Secondo la Fp Cgil infatti, sarebbe gravissimo abbassare la guardia, perché l’emergenza non è affatto superata: così come previsto dai decreti del governo, i reparti Covid19 non vanno smantellati, così come occorre mantenere aperti i reparti grigi per i casi sospetti. “Anzi, le procedure di sicurezza devono essere studiate e applicate adesso con maggiore accuratezza"

Di
cagliari / 21 Marzo 2020

Cagliari, il grido di aiuto dalle corsie: “Zero tamponi, mascherine e protezioni: Sardegna prima in Italia per contagiati negli ospedali”

L'sos disperato di Pietro Pisu e Marcello Polastri: "“Dal Santissima Trinità al Brotzu, passando per Policlinico, Oncologico e tutti i pronto soccorso, medici e infermieri, addetti alle pulizie compresi e alla sicurezza, così il personale delle autoambulanze sono terrorizzati, e nel frattempo corrono seri rischi, pur sempre lavorando nelle corsie in carenza di mascherine, di controlli e di esami che sono loro legittimamente attesi ma ignorati dai vertici; il rischio da contagio è tangibile e innegabile”

Di
hinterland / 15 Marzo 2020

“Cagliari, chiudiamo l’accesso ai visitatori negli ospedali: la situazione è grave, non devono chiudere altri reparti”

Nuovo appello lanciato da Davide Paderi, segretario della Cisl: "Il sistema sanitario sardo non può avere un ospedale chiuso ogni giorno per sanificazione o ancor peggio per casi positivi che scatenano solo dinamiche negative. La prevenzione nella fase che ci attende può essere anche quella di vietare l’ingresso ai visitatori"

Di