ogliastra / 4 Dicembre 2015

Cagliari, la beffa del nuoto:”Impianti inagibili, gare senza pubblico”

Ben 283 atleti cagliaritani firmano una lettera di rabbia contestando apertamente l'operato dell'assessore Yuri Marcialis: "In quella che si candida a diventare Città dello Sport nel 2017, non esiste un solo impianto agibile e le gare agonistiche avvengono senza pubblico. Una situazione da terzo mondo, con la piscina di Terramaini che viene concessa con chissà quali criteri"

Di