cagliari / 27 Maggio 2017

Aiuta la nonnina ad attraversare la strada,il gesto gentile di Mohamed

Il gesto di cortesia d'altri tempi che lascia di stucco i presenti ( e dà l'esempio)  in piazza Matteotti. "C'erano tante persone in quel momento, ma nessuno ha pensato di aiutare l'anziana che aveva difficoltà ad attraversare la strada. Mohamed l'ha vista, abbandonato quello che faceva ed è corso dal lei" racconta un dipendente dell'Arst - GUARDATE IL VIDEO 

Di
area-vasta / 18 Maggio 2017

Sax Beach, Mohamed: “Dopo il rogo ora il locale è ancora più bello”

La scorsa estate lo stabilimento sul litorale quartese del Poetto fu bersaglio dei piromani che distrussero gran parte degli arredi e delle strutture lignee. Quest'anno il Sax Beach è stato totalmente rifatto a nuovo: "Non era giusto arrendersi e mandare tutto all'aria, non se lo meritavano i nostri dipendenti e nemmeno i nostri affezionati clienti che ci vogliono bene, è stato un bruttissimo colpo da codardi, ma ci siamo rialzati più forti di prima". Guardate il VIDEO

Di
cagliari / 25 Novembre 2016

Quartu, sigilli alla Marinella: “Così ci mettono solo in ginocchio “

Gli ispettori del Settore "Attività Produttive" del Comune di Quartu hanno apposto i sigilli in alcune aree della struttura ritenute abusive. Il titolare della Marinella lancia le accuse: "Perchè nonostante ci dicano che siamo abusivi, ci fanno pagare le tasse anche per quella cubatura? E' assurdo, ci sono troppe anomalie, stiamo pagando anche i debiti della precedente gestione che non ci compete, ma a nulla è valsa la nostra volontà di sanare in questa situazione di confusione"

Di
cagliari / 5 Ottobre 2016

Il Sax Beach dopo l’incendio: “Rifaremo il locale ancora più bello”

Parla Mohamed (Sax Beach) in questa video-intervista dopo il terribile rogo doloso che ha devastato il locale sul litorale del Poetto, tempio della movida di Cagliari e Quartu: "E' stato un duro colpo, un gesto di incomprensibile cattiveria, ma l'affetto e il conforto dei miei amici cagliaritani mi ha profondamente commosso e li ringrazio tutti. Non ci fermeranno questi gesti ignobili, andremo avanti a testa alta". 

Di