hinterland / 8 Aprile 2022

A Cagliari l’esercito dei genitori disperati: “Prima donavano, ora chiedono vestitini e cure per i figli”

Con lo stipendio sicuro hanno regalato alle associazioni di volontariato culle, passeggini e abitini per i bimbi meno fortunati. Poi, tra Covid e crisi, hanno perso il lavoro e sono diventati i primi a chiedere aiuto. Eleonora Galia: "Duecento coppie al mese, tra loro tanti volti giovani e conosciuti: prima della pandemia portavano tanti doni, adesso non hanno più nulla"

Di
apertura1 / 27 Novembre 2021

Vaccini ai bimbi, i timori dei genitori di Cagliari: “Più garanzie, si tratta di mia figlia”, “Meglio l’obbligo vaccinale”

Primo ok degli esperti per le vaccinazioni Covid ai bambini dai 5 agli 11 anni, in città regnano dubbi e perplessità. Flavio Marcis: "Non metto in pasto mia figlia a un test e poi, magari, ci rimette la vita: voglio informarmi meglio, in ospedale ho preso il virus". Isabella Coco: "Farò vaccinare mio figlio di 8 anni ma a questo punto lo rendano obbligatorio, saremmo tutti più tranquilli". GUARDATE le VIDEO INTERVISTE

Di
cagliari / 21 Settembre 2019

Alienazione parentale e genitoriale, la promessa del Comune: “Punto di ascolto e nuova legge regionale”

Tantissimi i genitori che, nel corso degli ultimi anni, hanno subito l’allontanamento dei figli a causa della manipolazione. Da qui l’esigenza di avere un centro d’ascolto in ambito comunale per i papà e le mamme che si vedono sottratti i loro bambini. Un progetto che il presidente del consiglio comunale Tocco porterà avanti con il sindaco Paolo Truzzu

Di
apertura / 10 Agosto 2019

Sardegna, bimbo segregato in casa e i genitori alla festa: “Dovevamo educarlo”

Il bambino era stato stato trovato dai carabinieri in una stanza buia con porte e finestre chiuse senza letto né giochi e con solo 2 panini e un bidone per i bisogni mentre mamma e papà erano a un party a Porto Rotondo. I due, in carcere da un mese avrebbero giustificato il loro comportamento con la necessità di educare il ragazzino a loro dire indisciplinato

Di
sardegna / 21 Maggio 2019

Genitori tornano a casa dall’ospedale dopo il parto e dimenticano il neonato in taxi

Grande spavento per una coppia di sposini che ha dimenticato il bebè sui sedili di un taxi pochi giorni dopo il parto, Una volta arrivati a casa, infatti, si sono accorti della dimenticanza. A quel punto il padre ha iniziato a inseguire il veicolo, ma senza riuscire a raggiungerlo. Il tassista ha continuato il suo lavoro ignaro della presenza del bambino che continuava a dormire

Di