apertura1 / 18 Gennaio 2024

Cagliari, il nuovo viale Trieste bocciato da negozianti e residenti :”Troppi parcheggi sacrificati e ci negano i ristori”

Un'ottantina di stalli in meno, almeno sinora, nella nuova strada voluta dalla Giunta Truzzu. Chi lavora o vive nel viale è furibondo: "Andare qui a 30 all'ora? Assurdo, a Bologna stanno già facendo la rivoluzione. Abbiamo provato a chiedere dei risarcimenti, ci sono 1,5 milioni non utilizzati per il cantiere ma ci è stato risposto che ce li possiamo scordare". VIDEO INTERVISTE

Di
apertura / 15 Gennaio 2024

Cagliari, i commercianti di Pirri in coro: “Vogliamo lavori rapidi e siamo pronti a chiedere i ristori”

Hanno paura di vivere un "viale Trieste bis", i negozianti di via Italia che, per il prossimo anno, avranno gli operai quasi sotto il naso. Francesca Annibali: "Strada bloccata alle auto per step, ma la gente andrà altrove e gli incassi scenderanno. Chiederò dei rimborsi". Salvatore Atzori: "Qui ho superato tre alluvioni, spero di non finirla come i miei colleghi di viale Trieste". VIDEO INTERVISTE

Di
apertura / 14 Dicembre 2023

Cagliari, malviventi scatenati a San Benedetto: assalti a bar e boutique, proprietari disperati (VIDEO)

Sos sicurezza nel quartiere, non solo pestaggi. Gruppi di balordi armati di cacciaviti o maxi puntali di ferro hanno cercato di svaligiare varie caffetterie e negozi di abbigliamento. Denunce già fatte e video consegnati alle forze dell'ordine: "Abbiamo paura anche per i tanti anziani e studenti che vivono nel rione. C'è già crisi e pagare per porte e vetrine danneggiate non è piacevole: vogliamo più controlli"

Di
apertura / 27 Marzo 2023

Cagliari, l’urlo dei commercianti superstiti di via Dettori: “Truzzu, riapri la strada o facci mettere pannelli pubblicitari nel Largo”

Chi ha il locale food o negozio sbarrato attende i ristori, mentre chi ha la "fortuna" di stare accanto alla zona rossa è comunque disperato: "Sta iniziando la stagione turistica. Il sindaco crei un passaggio protetto o ci faccia affiggere cartelli pubblicitari nel Largo Carlo Felice. E ridateci le concessioni straordinarie per tavoli e sedie all'aperto"

Di Paolo Rapeanu
apertura / 28 Settembre 2022

Bollette pazze e crisi, i commercianti cagliaritani: “A 50 anni chiudiamo o sopravviviamo con altri lavoretti”

Luce alle stelle e affari in picchiata, i conti non tornano più e molti si arrendono o sono costretti a lavorare quasi 24 ore per portare il pane a casa. Giorgio Ibba: “Chiudo il negozio di abbigliamento, spero di affittarlo e dopo 35 anni farò altro: non voglio mangiarmi tutti i risparmi”. Marco, ristoratore: “Due bollette, 5mila euro pagati: stipendi in fumo, mi sto arrangiando facendo trasporti col mio furgoncino. Potevo prendere la disoccupazione ma ho una dignità e una famiglia da sfamare”

Di