apertura1 / 14 Ottobre 2021

Quartu, la transenna delle lacrime al cimitero: “Da 8 mesi devo scavalcarla per portare un fiore a mia madre”

Gisella, morta a febbraio, è stata tumulata nel camposanto quartese. Da quel giorno la figlia, Elena Dancardi, se vuole poter almeno sfiorare la sua lapide deve superare una ringhiera, messa in attesa che venga assegnato l'appalto per i nuovi lavori: "Rischio di cadere e di ferirmi, ma non mi interessa: viene prima mia madre. E mio padre di 84 anni, purtroppo, può solo vedere la tomba da lontano: ho scritto al sindaco Milia un mese fa, ricordandogli che non potersi avvicinare alle tombe aggiunge dolore al dolore"

Di
apertura1 / 6 Settembre 2021

Cagliari, la beffa dopo il funerale: parenti del defunto chiusi dentro il cimitero di San Michele

“Siamo qui per segnalare l’organizzazione del cimitero di San Michele”, hanno denunciato in un video le vittime della disavventura, “funerale alle 17. Ma alle 18. 30 il custode ha chiuso dentro tutti i presenti col lucchetto, ci hanno detto di chiamare la polizia municipale, ma per ora nessuno risponde. Tra noi anche una donna in dolce attesa”. GUARDATE la VIDEO DENUNCIA

Di
apertura1 / 20 Aprile 2021

A Cagliari cimitero aperto ma c’è la beffa della zona rossa: “Pochissimi clienti, non stiamo vendendo nemmeno un fiore”

Il camposanto di San Michele non è stato sbarrato dal sindaco Truzzu, ma con le restrizioni legate alla zona rossa pochissime visite alle tombe. E i fiorai protestano: "Forse tanti non sanno che possono venire, ma se in quattro ore abbiamo 4 clienti dov'è il guadagno? Il costo del posteggio lo paghiamo lo stesso". GUARDATE il VIDEO

Di
apertura1 / 18 Giugno 2020

Cagliari, spediti a casa nove lavoratori: “Il cimitero di San Michele è senza pulizie”

Il sindacato Fiadel: “Tutti gli operai dell'appalto non sono stati assunti dalla nuova azienda. Sappiamo bene che la legge prevede il passaggio diretto e non riusciamo a capire il motivo del blocco dei lavoratori. Il fatto grave è che oggi il cimitero era aperto al cittadino privo del servizio di pulizia e sanificazione dei servizi in questo periodo di emergenza covid”

Di