apertura1 / 14 Settembre 2022

Sos dalle case di riposo di Cagliari: “Non riusciamo a trovare nuovi infermieri, li assumiamo dall’estero”

Reclutati dall'Asl durante la pandemia, tanti operatori sanitari hanno lasciato il privato per il pubblico, sperando in un'assunzione definitiva. E nelle strutture integrate è allarme. Gianni Masala: "Annunci di lavoro messi, nessun curriculum ricevuto. Ho fatto contratti a infermieri arrivati dal Sudamerica e dall'Argentina". Luciano Damiazzi: "I nostri stipendi sono quasi uguali a quelli degli ospedali. Un infermiere dall'estero costa anche 40 euro l'ora, devo aumentare le rette per gli ospiti"

Di
area-vasta / 24 Agosto 2020

Sardegna, aumentano i contagi e di nuovo stop alle visite nelle case di riposo: l’esempio di Samassi

""Considerato l'aumento dei casi di contagio dovuti alla movimentazione dei flussi vacanzieri in Sardegna, con la conseguente impossibilità di verificarne i contatti a livello locale, si comunica che, a titolo puramente precauzionale, la Casa di riposo di Samassi interromperà temporaneamente l'accesso alle visite in presenza di parenti e conoscenti degli anziani"

Di