hinterland / 26 Settembre 2022

Quartu, la beffa ad ogni temporale: “Abbanoa chiude due tombini e Santo Stefano finisce sott’acqua”

Il rione che affaccia su Molentargius e anche altre zone della città diventano fiumi durante il maltempo? Succede perchè "le fogne dei parcheggi di Carrefour e Le Vele vengono chiusi, per evitare che arrivi troppa acqua al depuratore". La scoperta fatta col georadar, il piano del Comune: "Acquisteremo 4 nuove pompe, costeranno 40mila euro. Dobbiamo sopportare anche la pioggia che arriva da Selargius e Quartucciu"

Di
apertura1 / 16 Settembre 2022

Un fiume di fango e distruzione, 9 morti e 4 dispersi nell’inferno di acqua che ha travolto le Marche

Bilancio ancora provvisorio, mentre si cerca di allestire postazioni per ospitare le migliaia di sfollati. Interi paesi sono stati cancellati, è l’alluvione più violenta degli ultimi 10 anni: eppure, l’allerta della protezione civile era solo gialla. Intanto la situazione peggiora in tutto il Paese: per domani allerta arancione in 4 regioni, gialla per un’altra decina. Colpisce la storia di Silvia Mereu, la farmacista di origine sarda: suo figlio, Mattia di 8 anni, le è stato strappato dalle braccia da una violenta ondata. La Sardegna pronta a inviare aiuti alla popolazione colpita

Di Sara Panarelli
sardegna / 28 Marzo 2022

Più acqua negli invasi con le ultime piogge, colpo alla siccità in Sardegna: respira l’agricoltura

“In un momento critico per gran parte delle regioni italiane sul fronte dell’approvvigionamento idrico, la Sardegna, storicamente penalizzata per la mancanza di sorgenti e altre fonti naturali, può invece tirare un sospiro di sollievo grazie al riempimento degli invasi, che unito alla forte interconnessione dei sistemi idrici e alla efficace governance del sistema ci consente di guardare con serenità al futuro allontanando lo spettro della siccità”. Lo ha detto il Presidente della Regione Christian Solinas

Di
apertura / 22 Marzo 2022

Batosta acqua in Sardegna: 515 euro a famiglia, 460 nel resto d’Italia

I sardi tartassati dai costi dovuti non solo all’insularità ma anche a quelli della vita quotidiana molto più alti che nel resto della penisola, nonostante sia una delle regioni più povere in assoluto. Una vera beffa: a Milano, per esempio, una famiglia spende per l’acqua 162 euro all’anno

Di Sara Panarelli
cagliari / 18 Marzo 2022

Pirri, in 5 nella casa popolare tra acqua nei muri e umidità: “Da due mesi il Comune non interviene”

Marito, moglie e tre figli in 90 metri quadri con d'umidità e infiltrazioni sempre più estese. Enrico Norberti, 65 anni, pensionato: "Il bagno è in condizioni pietose, l'acqua ha distrutto i muri e sta avanzando. Nessuno viene a riparare, paghiamo l'affitto di 62 euro con la massima regolarità. Deve crollarci il tetto addosso prima che arrivino gli operai a riparare il guasto?"

Di