Svaligiano la casa di un’anziana mentre è a votare, 3 giovani nei guai a Domusnovas

Un 34enne, un 27enne e una 22enne entrano nell’abitazione di una vedova e, approfittando della sua assenza, si portano via un cellulare e un televisore. Rintracciati dai carabinieri, scatta la denuncia

Hanno approfittato del giorno di voto per entrare nella casa di un’anziana vedova e fare razzia di oggetti. M.C., nato nel 1984, B.G, nato nel 1991 e una ragazza di 22 anni, P.C., hanno rubato un cellulare, due orologi e un televisore dall’appartamento della signora, in quei momenti al seggio di Domusnovas per votare. Una volta tornata a casa si è accorta del furto e ha fatto scattare l’allarme.

I carabinieri si sono subito messi sulle tracce dei tre, riuscendo a recuperare il maltolto. Per tutti e tre è scattata la denuncia per furto in abitazione, e il trio di giovani malviventi potrebbe anche passare nuovi guai. Infatti, i militari stanno svolgendo delle indagini per capire se siano loro i responsabili di altri furti avvenuti nella zona.


In questo articolo: